fbpx

BIT4LAW offre un servizio specializzato di stima del valore economico delle banche dati sviluppate internamente o da soggetti terzi.

valutazione economica banca dati

In quali casi occorre valutare una banca dati

Nella nostra esperienza, conoscerne il valore economico di una banca dati è fondamentale in tre casi:

  • nell’ordinaria amministrazione, ad esempio si richiede la valutazione economica banca dati per per imputazione a bilancio
  • in caso di operazioni straordinarie, quali ad esempio cessioni, acquisizioni, fusioni, scissioni, conferimenti
  • per accessi a finanziamenti, quali ad esempio vantaggi fiscali, business plan di start-up

Il nostro team multidisciplinare si compone di competenze in materia di conduzione di progetti software, sviluppo software, costituzione banche dati, proprietà intellettuale, competenze economico-finanziaria.

In cosa consiste la stima del valore di una banca dati

Come si realizza la stima del valore economico di una banca dati?

La stima dei costi di costituzione di una banca dati rappresenta uno dei parametri da prendere in esame.

Infatti, ponendo ad esempio il caso di un conferimento, la valorizzazione della banca dati va paragonata alla costruzione da zero della medesima, dalla progettazione alla raccolta e organizzazione sistematica dei dati.

Per questo motivo i parametri da prendere in esame sono:

  • tempo per la prima costituzione
  • tempo per la verifica periodica e l’aggiornamento
  • risorse umane dedicate e profili professionali
  • utilità economica della banca dati alla data attuale e in prospettiva rispetto all’epoca di prima costituzione
  • investimenti per acquisizione della documentazione utili per popolare
  • diffusione della banca dati e introiti che porta all’azienda
  • prospettive di utilizzo nel tempo

Il ruolo del CTP informatico nella valutazione economica della banca dati

Nei casi in cui un’azienda fosse coinvolta in procedimenti giudiziari in cui rientra il tema della valutazione di banche dati, BIT4LAW interviene anche nel ruolo di Consulente Tecnico di Parte (CTP) nei contenziosi che richiedono valutazione economica di banche dati.

In tal modo è possibile fornire al cliente una consulenza completa, assistendo l’azienda in tutte le fasi del processo valutativo e nel contenzioso.