fbpx

Il Perito Informatico Forense si occupa di acquisizione e analisi forense di dati digitali all’interno del processo civile o penale, nonché di esame di documentazione presente nel fascicolo che riguardi dati digitali.

Il coinvolgimento del Perito Informatico prevede che l’esperto di informatica forense svolta attività tecniche e/o esprima le proprie valutazioni, tanto sul proprio lavoro quanto su quello delle controparti.

perito informatico forense

Casi di intervento del perito informatico forense

L’intervento del perito di informatica forense ricopre numerose casistiche di consulenza informatica forense. Alcuni esempi possono essere:

Le competenze del perito di informatica forense

Il lavoro dell’esperto nelle consulenze tecniche forensi informatiche è molto complesso.

Il perito informatico forense deve avere profonde conoscenze degli aspetti informatici e degli aspetti giudici, soprattutto connessi alla procedure civili e penali.

La sola conoscenza dei vari dispositivi e delle varie caratteristiche di hardware e software non è sufficiente in quanto occorre conoscere i processi di trasformazione di un dato digitale in prova informatica.

In BIT4LAW, i periti informatici forensi svolgono queste attività nel rispetto dei protocolli internazionali e in particolare dello standard ISO 27037, procedure adottate nel nostro laboratorio certificato ISO 27037.

La certificazione dimostra l’adozione di rigidi protocolli rispettosi delle prescrizioni normative e l’aggiornamento continuo del nostro personale e dei nostri strumenti.

Inoltre le certificazione ISO 9001 e 27001 garantiscono che i nostri processi sono affidabili dal punto di vista qualitativo e della sicurezza delle informazioni.

perito informatica forense

Hai bisogno di una perizia informatica?

Contatta per un preventivo gratuito per i servizi di perito informatico forense.