fbpx

Dott. Michele Ferrazzano, Ph.D. - BIT4LAW

Il dott. Michele Ferrazzano – consulente informatica forense – è socio di BIT4LAW.

Formazione

  • 2014: Dottore di Ricerca in Diritto e nuove tecnologie, area Informatica forense, conseguito presso il CIRSFID, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, Ciclo XXVI
  • 2010: Laurea specialistica in Informatica conseguita presso l’Università di Bologna con il voto di 110/110 e lode, con tesi sull’informatica forense
  • 2007: Laurea triennale in Informatica conseguita presso l’Università di Bologna con il voto di 110/110 e lode, con tesi sull’informatica forense

Attività professionale

  • dal 2017: iscritto al ruolo periti ed esperti della Camera di Commercio di Bologna in materia informatica, informatica forense, informatica giuridica e sicurezza informatica (n. 1206)
  • dal 2015: socio di BIT4LAW S.r.l., società che si occupa di informatica forense per conto di parti private e autorità giudiziaria
  • dal 2007: Consulente Tecnico e Perito per questioni riguardanti l’informatica forense per conto di parti private e autorità giudiziaria, nonché docente in corsi di formazione sull’informatica forense destinati a giuristi, tecnici e aziende private; in ambito penale si è occupato di numerosi casi di rilevanza nazionale; in ambito civile si è occupato di importanti contenziosi anche tra aziende multinazionali

Docenza universitaria

  • dal 2018: professore a contratto di “Informatica” presso la scuola di Giurisprudenza dell’Università di Modena e Reggio Emilia
  • dal 2017: professore a contratto di “Computer forensics” presso il Dipartimento di Informatica dell’Università di Milano, sede di Crema
  • dal 2014 al 2016: professore a contratto di “Informatica forense” presso la scuola di Giurisprudenza dell’Università di Bologna
  • dal 2010: collaboratore alla cattedra di “Computer forensics” presso la scuola di Scienze dell’Università di Catania
  • dal 2010: collaboratore alla cattedra di “Informatica forense” presso il Master in Diritto delle nuove tecnologie e informatica giuridica del CIRSFID – Università di Bologna
  • dal 2017: collaboratore alla cattedra di “Informatica forense” presso il Master in Trattamento dei dati personali e Privacy Officer del CIRSFID – Università di Bologna
  • dal 2007 al 2014: collaboratore alla cattedra di “Informatica forense” presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bologna

Altre docenze e seminari

  • 2013: Law&Science Young Scholars informal Symposium presso l’Università di Pavia (European Center for Law, Science and New Technologies – ECLT)
  • 2012 e 2013: seminari di informatica forense presso l’Universidad de La Laguna, Tenerife, Spagna

Pubblicazioni

  • M. Ferrazzano, “Dai veicoli a guida umana alle autonomous car: aspetti tecnici e giuridici, questioni etiche e prospettive per l’informatica forense”, Giappichelli, Torino, 2018
  • A. Buccini, M. Ferrazzano, “Il captatore come strumento di indagine: quali garanzie?”, in G. Costabile, A. Attanasio, M. Ianulardo (a cura di), IISFA Memberbook 2018, Edizioni InMagazine, Forlì, 2018, pp. 131-142
  • M. Ferrazzano, “Aspetti metodologici, giuridici e tecnici nel trattamento di reperti informatici nei casi di pedopornografia”, Aracne, Roma, 2018
  • M. Ferrazzano, “Considerazioni sul captatore informatico”. In Brighi R., Palmirani M., Sanchez Jordan M. (a cura di), Informatica giuridica e informatica forense al servizio della società della conoscenza, Aracne, Roma, 2018. pp. 283-295
  • M. Ferrazzano, P. Reale, “Una proposta di progetto open source per l’analisi di tabulati telefonici in risposta a problematiche ed errori ricorrenti”. In M. Biasiotti, M. Epifani, F. Turchi (a cura di), Trattamento e scambio della prova digitale in Europa. Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli, 2016, pp. 373-389
  • D. Caccavella, M. Ferrazzano, “La corretta esecuzione della descrizione inaudita altera parte nel diritto industriale per l’analisi forense di sistemi informatici”. In Brighi R., Zullo S. (a cura di), Filosofia del diritto e nuove tecnologie, Aracne, 2015. Pag. 487-496
  • D. Caccavella, M. Ferrazzano, F. Banorri, “L’implementazione dei processi organizzativi finalizzati alla gestione del rischio nell’ambito di strutture sanitarie”. Capitolo in C. Faralli, R. Brighi, M. Martoni (a cura di), Strumenti, diritti, regole e nuove relazioni di Cura. Il Paziente europeo protagonista nell’eHealth, Giappichelli, Torino, 2015
  • M. Ferrazzano, D. Caccavella, “Identificazione di furto (copia) di dati riservati tra analisi stocastica ed eventi sentinella”. Capitolo in C. Maioli (a cura di), Questioni di informatica forense, Aracne, Roma, 2015
  • M. Ferrazzano, “Disk forensic analysis of file sharing client in peer-to-peer environments”. Capitolo in C. Maioli (a cura di), Questioni di informatica forense, Aracne, Roma, 2015
  • V. Colarocco, M. Ferrazzano, “La pagina web come prova digitale nel processo civile”. Capitolo in C. Maioli (a cura di), Questioni di informatica forense, Aracne, Roma, 2015, pp. 239-261
  • C. Maioli, M. Ferrazzano, “Control of file exchange of illicit materials in peer-to-peer environments”. In 4th International Conference on Information Law, Thessalonika (Grecia), 20-21 maggio 2011
  • M. Ferrazzano, “Reati di pedopornografia in ambiente eMule: analisi dei log per ricostruire attività di scambio tra vari utenti indagati”. Capitolo in G. Costabile, A. Attanasio (a cura di), IISFA Memberbook 2010 Digital Forensics, Experta, Forlì, 2010, pp. 49-69

Contatti

E-mail: michele@bit4law.it
Tel: +39 333 2748282
Fax: +39 051 0821509
Skype: micheleferrazzano