fbpx
Il controllo dei computer dei dipendenti
4 Giugno 2018
Copia abusiva di software all’interno dell’azienda
18 Giugno 2018

Informatica forense Bari

informatica forense bariIl 7 giugno 2018 si terrà un convegno sull’informatica forense a Bari nel quale il socio Michele Ferrazzano interverrà su temi relativi a standard dell’informatica forense, errori tipici e rilevanza dell’informatica forense rispetto al nuovo regolamento europeo sulla privacy (GDPR). Verrà esaminato un caso di analisi forense di un PC infettato con keylogger.

BIT4LAW offre servizi di consulenza tecnica informatica forense e perizia informatica su tutto il territorio nazionale e all’estero.

Il convegno sull’acquisizione della prova digitale si colloca nell’ambito di diverse attività che BIT4LAW sta portando avanti in tema di corsi di informatica forense e per consolidare la propria presenza sul territorio, tra cui offrire perizie informatiche a Bari.

Il convegno sull’informatica forense a Bari

Al convegno si alterneranno in qualità di relatori l’avv. Vincenzo Colarocco dello studio Previti di Roma e il consulente informatico forense Michele Ferrazzano.

Oltre a una presentazione sull’informatica forense come disciplina, si parlerà di informatica forense nel processo penale e informatica forense nel processo civile.

Nel pomeriggio verranno affrontati aspetti più tecnici, parlando anche di strumenti (ad esempio Caine forensics tool, una linux forensic distro per l’acquisizione forense e l’analisi di sistemi informatici) e di metodologie per evitare errori tipici che si riscontrano sul campo.

Perizia informatica Bari

Scopo del convegno è quindi sensibilizzare la platea composta principalmente da avvocati ma anche forze dell’ordine sui temi della digital forensics (o come si dice anche nei paesi anglosassoni della computer forensics in italy).

Nell’ambito di tale evento, BIT4LAW si propone come società di consulenza informatica forense che può affiancare privati, società e avvocati in perizie informatiche a Bari e in tutto il sud Italia.

.
.